ASM, presentazione Piano Industriale 2022-2024 Piena adesione dei Sindacati

Incontro alla sala Zonca per illustrare il documento programmatico: presenti anche i sindacati territoriali e
Assolombarda

Il Management di Asm Voghera Spa da una parte e le Organizzazioni Sindacali dall’altra. A dividere vertici aziendali e sigle sindacali c’era però solo il tavolo dei relatori, perché il “Piano Industriale 2022-2024”, documento che è stato oggetto dell’incontro, alla fine ha messo tutti d’accordo in un’ottica di rilancio e di crescita della Holding di via Pozzoni.
Al tavolo dei relatori c’erano il Presidente di Asm Voghera Spa, Ing, Sergio Bariani ed il Direttore Generale Ing. Maurizio Cuzzoli, che hanno illustrato il “Piano Industriale 2022-2024” alle Organizzazioni Sindacali del territorio ed alle Rsu interne. Erano presenti i rappresentanti di tutte le principali sigle: Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, F.P. Cgil, Fit-Cisl, Fiadel Pavia, Uiltrasporti, Filcams Cgil Pavia, Fisascat Pavia, Uiltucs Uil e l’associazione Assolombarda Sede di Pavia.
“L’incontro con le Organizzazioni Sindacali, le Rappresentanze Sindacali interne alla nostra Azienda, e Assolombarda, è stato un passo fondamentale verso l’attuazione di una strategia che, nel triennio 2022-2024, si pone come obiettivo generale quello di rilanciare Asm Voghera Spa, consolidandola come una delle aziende leader del territorio nell’erogazione dei servizi pubblici
locali – spiega Sergio Bariani, Presidente di Asm Voghera – I rappresentanti sindacali sono da sempre a tutela dei lavoratori, che a loro volta sono la più grande risorsa della nostra Azienda. Più
che doveroso dal punto di vista dell’iter burocratico, ho ritenuto prioritario e importante presentare il Piano Industriale ai Sindacati con l’obiettivo di analizzare insieme il percorso che la nostra Azienda dovrà seguire per affrontare le grandi sfide del futuro”.
Le rappresentanze presenti all’incontro, dopo aver ascoltato gli interventi illustrativi del Presidente e del Direttore Generale di Asm Voghera, hanno posto diverse domande e avanzato proposte sia
sul contenuto del Piano Industriale, sia sul lavoro che in questi mesi il Management ha svolto per arrivare alla stesura del documento programmatico.
Un tema al centro del Piano industriale è stato quello della salvaguardia del patrimonio che l’azienda rappresenta per la Città di Voghera e per tutto il territorio oltrepadano e, di conseguenza, della tutela dei lavoratori e del loro ruolo all’interno di ASM. Assolombarda ha affiancato l’azienda durante la presentazione del Piano Industriale, sostenendola nella sua nuova fase di rilancio, decisiva in questa difficile congiuntura aziendale e, in generale, economica. Una fase di rilancio che deve obbligatoriamente partire dalla stesura di un Piano Industriale efficace e completo di indirizzi precisi che devono consolidare il ruolo di ogni singolo settore aziendale.
Assolombarda ha garantito il suo supporto ad ASM, affiancando il management nella concretizzazione delle politiche di sviluppo derivanti dal Piano Industriale.
“Si è apprezzato che, con questo piano, si avvii una fase di rilancio dell’azienda che confermi il ruolo che l’Asm Voghera deve avere per la città e per il territorio – spiegano Pietro Cavallaro (Uiltec-Uil), Michele Fucci (Filctem – Cgil) e Renato Parravicini (Flaei-Cisl) – Il ruolo del sindacato è un ruolo di partecipazione attiva allo sviluppo delle aziende. Ci si deve vedere come soggetti che gestiscono il percorso evolutivo in stretta collaborazione gestionale, così come da tempo definito anche nei contratti di lavoro sottoscritti dalle parti e nelle occasioni di dibattito. Per raggiungere gli obiettivi occorre sviluppare una struttura organizzativa adeguata ai tempi che renda i dipendenti,
autentico motore di sviluppo, responsabili e partecipativi e professionalmente valorizzati”.
Alla fine dell’incontro, che si è tenuto nella sala Zonca di via Emilia a Voghera, le Organizzazioni Sindacali hanno dato piena adesione al Piano Industriale, garantendo anche ogni sforzo in termini di costruttiva collaborazione al piano di sviluppo societario.