RESTATE sempre insieme

Comune di Voghera e Asm insieme contro l’abbandono degli animali

VOGHERA – Come ogni anno, il Comune di Voghera e Asm Voghera Spa uniscono le proprie forze per sensibilizzare l’opinione pubblica contro l’abbandono degli animali, un fenomeno purtroppo molto diffuso specialmente durante la stagione estiva.
“Restate sempre insieme” è lo slogan del manifesto che sarà pubblicato sui social media di Comune e Asm, per sottolineare anche che durante le vacanze estive i nostri amici a quattro zampe possono accompagnarci nella maggior parte delle località vacanziere e delle strutture ricettive, oltre naturalmente a porre ancora l’accento sulla gravità dell’abbandono.
“Da grande amante degli animali, rivolgo un appello per non abbandonare i nostri amici a quattro zampe – sottolinea il Sindaco Paola Garlaschelli -. Vogliamo mantenere alta l’attenzione e la concentrazione, in piena sintonia con Asm, su questo tema di cui, purtroppo, si sente parlare sempre di più, soprattutto nel corso della stagione estiva. Occorre responsabilizzare l’opinione pubblica per cercare di arginare il fenomeno: gli animali vanno amati e rispettati, mai abbandonati”.
“Il Comune di Voghera non si è limitato a patrocinare l’iniziativa, ma crede fortemente in una campagna che possa davvero sensibilizzare la pubblica opinione su un tema così importante – afferma William Tura, assessore agli Affari zoofili – L’abbandono degli animali è una pratica tanto diffusa quanto deprecabile dal punto di vista morale, oltre che penalmente perseguibile. Oltretutto va ricordato che oggi la stragrande maggioranza delle strutture ricettive è “Pet Friendly”, ovvero predisposta per ospitare anche i nostri amici a quattro zampe. Questo è un motivo in più tra i tanti, per abbandonare la triste pratica dell’abbandono”.
“Asm, anche grazie alla sua mission sociale, è sempre molto attenta a questo tipo di iniziative, tese a sensibilizzare la pubblica opinione – aggiunge Sergio Bariani, Presidente di Asm Voghera Spa – Oltre ad essere un gesto vile e riprovevole, l’abbandono dei cani e degli animali in generale comporta anche delle denunce penali e delle pesanti sanzioni, come è giusto che sia, perché viene messa a repentaglio sia la vita dell’animale stesso, sia quella degli esseri umani. Penso, ad esempio, ai tanti incidenti stradali che si verificano proprio a causa dell’abbandono dei cani”.